La mostra


La mia pittura è fatta di elementi variabili e di elementi costanti.
Fra gli elementi variabili si possono includere quelli che riguardano i princìpi teorici e le idee estetiche.
Fra gli elementi costanti si pongono quelli che riguardano la costruzione del quadro.
Per me, anzi, non si può parlare di espressione di sentimenti pittorici senza tener calcolo soprattutto di questi elementi architettonici che subordinano a sé tutti i valori figurativi di forma e di colore.
A questi principi deve unirsi quello di spazialità, il quale non è da confondersi col prospettivismo; poiché il valore di spazialità non ha mai origini per così dire visive.
Questo concetto nella mia pittura è espressione fondamentale

(Carlo Carrà, 1962)

La mostra è la più ampia e importante rassegna antologica mai realizzata su Carlo Carrà (1881 – 1966), un’occasione irripetibile che vede riunite, in sette sezioni, circa 130 opere, concesse in prestito dalle più importanti collezioni italiane e internazionali, pubbliche e private.

Obiettivo di questa esposizione è ricostruire l’intero percorso artistico del maestro attraverso le sue opere più significative dalle iniziali prove divisioniste, ai grandi capolavori che ne fanno uno dei maggiori esponenti e battistrada del futurismo e della metafisica, ai dipinti ascrivibili ai cosiddetti ‘valori plastici’, ai paesaggi e alle nature morte che attestano il suo ritorno alla realtà a partire dagli anni venti, con una scelta tematica che lo vedrà attivo sino alla fine dei suoi anni, non senza trascurare le grandi composizioni di figura, soprattutto degli anni trenta, il decennio a cui risalgono anche gli affreschi per il Palazzo di Giustizia di Milano, documentati in mostra dai grandi cartoni preparatori.

La mostra non intende proporre solo la produzione artistica di Carrà, ma anche i tratti e i momenti più significativi di quella che lui stesso definisce “una vita appassionata”. Sarà pertanto corredata da documenti, fotografie, lettere e numerosi filmati che documentano l’intensa vita di Carlo Carrà, di cui in prima persona ci dà conto nelle pagine de La mia vita, l’autobiografia che ha scritto nel 1942. Tutti i visitatori avranno a disposizione una audioguida che li accompagnerà nelle varie sezioni con un racconto accessibile e coinvolgente.

Didattica

In occasione della mostra Carlo Carrà, Civita propone alle scuole di ogni ordine e grado un’articolata offerta didattica per avvicinare gli studenti all’arte in modo piacevole, stimolante e accessibile.

L’esposizione dedicata a Carlo Carrà permette di conoscere nella sua completezza la produzione artistica di questa figura centrale dell’arte italiana del ‘900 e di approfondire una vasta gamma di temi, dalla ricerca personale del pittore, al suo rapporto con personaggi e movimenti culturali di rilievo, dai molteplici generi pittorici affrontati dall’artista, al panorama storico artistico nazionale e internazionale. Un linguaggio appropriato alla classe scolastica e un approccio fortemente interattivo, offrirà un coinvolgente percorso interdisciplinare attraverso le diverse attività in programma. Accanto alle tradizionali visite guidate, l’offerta didattica propone attività di laboratorio e visite guidate tematiche, per cogliere insieme diversi spunti proposti dalla mostra.

Visite guidate:
100 € gruppi
60 € scuole
120 € in lingua straniera

Visite con laboratorio per scuole:
100 € a classe
90 € a classe per le prenotazioni effettuate entro il 31/10/2018

Info e prenotazioni:199.15.11.21
(dal lunedì al venerdì 9.00-18.00; il sabato 9.00 - 12.00)
Dall’estero: +39 02 89096942
mostracarra@civita.it

Clicca qui e scarica il depliant con l’offerta didattica di Civita per le scuole

Visita guidata con laboratorio per famiglie
La mia famiglia metafisica
Immagine, descrizione, disegno, dipinto... tanti modi per fare un ritratto

Partendo da alcune teste ovali costruiamo il nostro ritratto di famiglia per raccontare passioni e sensazioni. Alcuni oggetti quotidiani raccontano la nostra storia, alludono alle nostre memorie. E se fossi un oggetto? Uno sport? Un colore? Rispondendo a queste domande realizziamo un ritratto di famiglia con la tecnica del collage.
Tariffa:
10,00 € a bambino + biglietto di ingresso
Quando: domenica mattina come da seguente calendario
21 ottobre ore 10.30
4 novembre ore 10.30
18 novembre ore 10.30
2 dicembre ore 10.30
16 dicembre ore 10.15
30 dicembre ore 10.30
13 gennaio ore 10.30
27 gennaio ore 10.15
Prenotazione: obbligatoria entro il giovedì precedente al n. 199.15.11.21 o alla mail mostracarra@civita.it
Ogni laboratorio si conferma al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

Informazioni

Titolo:
Carlo Carrà

Sede:
Milano, Palazzo Reale - Piazza del Duomo, 12

Apertura:
4 ottobre 2018 – 3 febbraio 2019

Info mostra:
199.15.11.21
(dal lunedì al venerdì 9.00-18.00; il sabato 9.00 - 12.00)
Dall’estero: +39 02 89096942
mostracarra@civita.it
www.palazzorealemilano.it

Orari:
lunedì: 14.30 -19.30,
martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30 - 19.30,
giovedì e sabato: 9.30 – 22.30
La biglietteria chiude un’ora prima

ATTENZIONE: Giovedì 8 novembre dalle 10 alle 13, a causa di una assemblea sindacale, potrebbe non essere garantita l’apertura della mostra.

Biglietti comprensivi di audioguida:
Open 16 € Acquista
Intero 14 € Acquista
Ridotto semplice 12 € per gruppi di almeno 15 persone, visitatori fino ai 26 anni, visitatori oltre i 65 anni, insegnanti, disabili, militari, forze dell’ordine non in servizio, tesserati FAI e Touring Club, possessori dei biglietti aderenti all’iniziativa “Lunedì Musei” (Museo Poldi Pezzoli e Museo Teatrale alla Scala), e titolari di apposite convenzioni
Ridotto speciale 10 € tesserati Abbonamento Musei Lombardia, Soci Orticola con tessera valida per l’anno in corso
Biglietto famiglia 10 € a persona per uno o due adulti, 6 € per i bambini dai 6 ai 14 anni, bambini fino a 5 anni gratuito
Ridotto speciale 6 € per scolaresche di ogni ordine e grado, gruppi organizzati direttamente da FAI e Touring Club, giornalisti non accreditati, dipendenti del Comune di Milano e volontari del Servizio Civile operanti presso il Comune di Milano
Gratuito minori di 6 anni un accompagnatore per gruppo, due insegnanti accompagnatori per classe, un accompagnatore per disabile che ne presenti necessità, giornalisti accreditati dall’Ufficio Stampa del Comune o della mostra, guide turistiche abilitate, tesserati ICOM, dipendenti della Soprintendenza ai Beni Paesaggistici e Architettonici di Milano, membri della commissione di Vigilanza e Vigili del Fuoco

Sconti per i dipendenti e gli abbonati ATM:
Sconto del 50% sul biglietto di ingresso alla mostra: € 7,00 ridotto speciale abbonati annuali ATM - Sconto del 15% sull’acquisto del catalogo di mostra
Per poter usufruire dei vantaggi è necessario esibire la tessera elettronica ATM in corso di validità insieme alla Carta Club presso la biglietteria della mostra Carlo Carrà (Palazzo Reale, piazza Duomo, 12) . Nel caso in cui non si fosse in possesso della Carta Club, farà fede lo scontrino di acquisto dell’abbonamento insieme alla tessera elettronica ATM.
Se l'abbonamento ATM è acquistato tramite la propria azienda, sarà necessario mostrare in biglietteria la mail inviata da ATM attestante la validità e la tipologia di abbonamento annuale caricato sulla tessera elettronica.
Per usufruire delle sconto, i dipendenti devono esibire la tessera di servizio.

Diritto di prenotazione:
1,50 € a persona
1 € a studente e per i biglietti ridotti famigli
Prenotazione visite guidate gruppi, scuole, singoli e famiglie
199.15.11.21
(dal lunedì al venerdì 9.00-18.00; il sabato 9.00 - 12.00)
Dall’estero: +39 02 89096942
mostracarra@civita.it

Prenotazione attività propedeutiche scuole e famiglia:
Sezione Didattica Palazzo Reale 02 88448046
ed.scuolepalazzoreale@comune.milano.it
Vuoi saperne di più? Clicca qu

Ufficio Stampa